< Torna all'indice dei contenuti

Ginger Beer

WikiHoreca.com – La Ginger Beer è una bevanda analcolica dal sapore intenso e aromatico, ricavata dalla fermentazione di zenzero, zucchero e acqua. Nonostante il nome, è differente dalla birra tradizionale, poiché non è alcolica (o ha un tenore alcolico molto basso, inferiore all’1% in genere), ma ha una rinfrescante combinazione di sapori dolci e speziati.

Caratterizzata da un sapore forte e piccante, la Ginger Beer ha radici antiche legate ai tradizionali rimedi a base di zenzero, usati in molte culture come tonico digestivo e curativo. Originariamente, la Ginger Beer veniva fermentata naturalmente con il lievito presente nell’ambiente, ma molte delle versioni moderne disponibili sul mercato sono pastorizzate e non fermentate.

La sua produzione prevede come detto l’utilizzo di zenzero fresco o essiccato, zucchero, acqua e talvolta limone o altri agrumi per un tocco di acidità. Per prepararla bisogna miscelare gli ingredienti e poi realizzare la fermentazione con l’aggiunta di lievito. Il composto ottenuto va poi travasato in una bottiglia, aggiungendo altra acqua naturale. Il tutto va lasciato riposare a una temperatura maggiore di 25 °C per 24 ore. Infine bisogna filtrare il liquido. Il processo talvolta prevede la carbonazione per ottenere bollicine. Molte persone apprezzano questo soft drink per il suo gusto unico e il tocco piccante.

Questa bevanda è popolare sia da sola che come ingrediente per la preparazione di cocktail, come il famoso Moscow Mule, che include vodka, ginger beer e lime.

Condividi su