< Torna all'indice dei contenuti

Isomalto

WikiHoreca.com – L’isomalto  è un ingrediente naturale che ha conquistato il mondo della pasticceria, specialmente il settore del cake design. Ottenuto dalla barbabietola da zucchero, si presenta come una polvere cristallina che, a differenza dello zucchero tradizionale, ha un impatto minore sui livelli di glucosio nel sangue. Ecco una guida su come sfruttare al meglio questo dolce ingrediente in cucina.

Strumenti Necessari per la Pasticceria con Isomalto:

Isomalto in polvere o granuli
Tegame basso
Termometro da cucina
Tappetino in silicone
Stampi in silicone per cupcake e altre forme
Stampini in metallo (ideali per cannoli)
Stuzzicadenti lunghi
Guanti speciali per lo zucchero
Pompetta per lo zucchero
Coloranti alimentari

Come utilizzarlo:

Scioglimento: è possibile sciogliere l’isomalto sia nel microonde che sui fornelli. È importante controllare la temperatura per evitare che si bruci.
Temperatura: usare il termometro da cucina per assicurarsi che raggiunga la temperatura ottimale, generalmente tra i 150°C e i 180°C.
Raffreddamento: Una volta raggiunta la temperatura desiderata, raffreddare rapidamente l’isomalto immergendo il tegame in acqua fredda.
Creazioni Artistiche: Una volta raffreddato, può essere manipolato e modellato. Si possono creare filamenti, pepite, piccoli soggetti o persino strutture simili al vetro soffiato.

Consigli di Sicurezza:

Attenzione alla Temperatura: può raggiungere temperature molto elevate, quindi si consiglia di usare guanti protettivi e maneggiarlo con cautela.
Conservazione: si conserva in un luogo fresco e asciutto, preferibilmente in un contenitore ermetico.

Condividi su