< Torna all'indice dei contenuti

Brodo

WikiHoreca.com – Il brodo rappresenta la quintessenza della cucina, un fondamento che serve come base per molte preparazioni gastronomiche. Ottenuto dalla lenta cottura di carne, verdure e erbe aromatiche, offre una bevanda nutriente e saporita che può essere considerata una minestra in sé.

Tipologie 

Brodo Classico: Preparato da carne di manzo o pollo con verdure come carote, cipolle, porri e sedano. È essenziale per molte preparazioni culinarie, dalla zuppa al risotto.
Fondo: Simile al brodo ma con un sapore più delicato e una maggiore presenza di gelatina naturale. Perfetto come base per salse e brasature.
Brodo di Manzo “Scuro”: Ottenuto dalla spalla e dalla culatta, ha un sapore intenso e corposo.
Consommé o Brodo “Ristretto”: Una versione più concentrata e chiara, tradizionalmente preparata con carne di manzo o vitello. Richiede un’attenzione particolare per garantire limpidezza e intensità di sapore.
Brodo di Pollo “Chiaro”: Leggero e delicato, è ottimo per la preparazione di tortellini e altre paste fresche.
Brodo di Pesce: Ottenuto da merluzzo o razza, è ideale per zuppe di pesce e risotti.
Brodo Vegetale: Preparato esclusivamente da verdure come carote, rape, cipolle e pomodori, offre un’alternativa leggera e gustosa ai brodi di carne.

Preparazione e Suggerimenti

Pentola: Utilizzare pentole di alluminio o acciaio inossidabile per preservare il sapore autentico del brodo.
Proporzioni: Per ottenere un brodo equilibrato, utilizzare circa 4 litri d’acqua per ogni kg di carne di manzo e 3,5 litri per kg e mezzo di pollo. Aggiustare con 3 grammi di sale per litro d’acqua.

Aromi: Portare lentamente l’acqua a ebollizione e aggiungere le verdure aromatiche come indicato nelle proporzioni. Per un tocco extra, è possibile aggiungere chiodi di garofano o altre erbe aromatiche.
Un buon brodo è la fondamenta di molte ricette.

Condividi su